../Prodotti/Preagugliatrice & Agugliatrice« indietro

BIELLA RELATIVA

“... vogliamo dire, proprio in questo momento ... tutto sta cambiando.”

Oggi conoscere perchè si costruisce è più importante di conoscere cosa si costruisce .
Questo è stato il punto di partenza.
Principalmente volevamo che l’agugliatrice fosse allo stesso livello del faldatore, in una parola una sfida.
Il risultato è che abbiamo reinventato l’agugliatrice.
Partendo da un foglio bianco abbiamo tolto dall’arte nota tutto quello che è superfluo, lasciando solo linee essenziali e pulite.
Da questo approccio abbiamo capito che togliere è molto più difficile che aggiungere.

PRINCIPALI SITEMI DI GUIDA BARRA VERTICALE E ORIZZONTALE:



Questa tipologia guida unicamente l’escursione verticale


Quest’altra vincola e guida la barra in entrambi i sensi.


Candele o braccetti, biella contrapposta o leveraggi: in tutti questi sistemi l’attrito di frizione o rotolamento coincide con la velocità e accelerazione della barra porta-aghi.

SCHEMA TEXNOLOGY BIELLA RELATIVA

Nel nuovo sistema Texnology le bielle si uniscono e fondono in un unico ingranaggio che ruota assieme al motore principale compiendo, rotazione dopo rotazione un movimento relativo che guida la barra non solo in senso verticale ma anche orizzontale andando a coprire traiettorie elittiche di nuova generazione, dove l’ago si inclina entrando ed uscendo sempre a favore del verso di avanzamento del materiale.
Inoltre il movimento relativo dell’ingranaggio riduce quasi a zero gli attriti sopra descritti.
Quindi in un unico sistema si ottengono entrambe le configurazioni con una semplicità costruttiva e di funzionamento senza eguali.
Ma questo non è tutto.
Sarebbe stato sufficiente installare questo sistema su meccaniche note per generare innovazione.
Probabilmente si. Ma noi conosciamo molto bene le nostre motivazioni.
Quindi, in ogni dettaglio tecnico di contorno abbiamo voluto raggiungere fin da subito la massima espressione di tecnica applicata.

Noi li chiamiamo i sedici pilastri:

  • Bilanciatura quadridimensionale
  • Struttura alveolare con tecnologia del pieno riempimento
  • Trasmissioni di ultima generazione a basso consumo energetico
  • Fasatura variabile delle traiettorie di penetrazione
  • Climatizzazione delocalizzata e controllo delle temperature di esercizio
  • Giunti speciali
  • Cuscinetti speciali ad alto rendimento
  • Alberi a gomito realizzati con tecnologie militari
  • Tutore
  • SEMINA (il programma Texnology per la creazione del pattern aghi ottimizzato)
  • SETTIMO SENSO (l’implementazione di SEMINA durante il funzionamento)
  • Banchi e tavole modulari generati da stampo
  • Martinetti con recupero automatico del gioco.
  • Movimentazione digitale dei banchi
  • Barra porta-aghi su profilo speciale
  • Pannellature easy-open

Infine, di serie le macchine sono equipaggiate con:

  • Sistema automatico di lubrificazione
  • Masse oscillanti in alluminio
  • Chiusura automatica del bloccaggio delle tavole
  • Sistema di estrazione agevolata delle tavole.

E molto altro ancora.
MODELLO MONO UNICA ELLITTICA
SERIE X
CARATTERISTICHE 100% Qualità Italiana 100% Eccellenza Italiana
Altezza di lavoro (m) da 1 a 4 da 1,5 a 8 da 1,5 a 8
Velocità massima battute (g/min) 800 1500 1200
Movimento barra porta-aghI verticale verticale ellittico a fasatura variabile
Ampiezza corsa (mm) 30/40/60 30/40/60/90 30/40/60/90
Grammature (gr/m²) 150/1200 100/1500 60/1200
Configurazione tavole Single Single, Duble, Twin, Tandem, Velour Single, Duble, Twin, Tandem, Velour
Densità aghi (n°/ml) da 1000 a 6000 da 1500 a 12000 da 1500 a 8000
Motorizzazzioni n° 5 AC motor n° 4 brushless - n° 1 AC motor n° 5 brushless - n° 1 AC motor

MONO

Preagugliatrice e agugliatrice economica.
Macchina monoalbero, strutturalmente semplice, abbinata con entrate a penna.
Ideale per la lavorazione di prodotti di primo livello richiedenti basse performance ed elevata continuità di funzionamento.

UNICA

Macchina equipaggiata con il sistema biella relativa realizzata con bialbero controrotante.
Il movimento della barra porta-aghi è verticale. L’implementazione del movimento ellittico può essere effettuato anche in un secondo momento, aggiungendo organi di trasmissione e motorizzazioni predisposti sulla struttura.
Può essere utilizzata sia come agugliatriche, sia come pre-agugliatrice abbinandola a sitemi di introduzione a dita di plastica.

ELLITTICA

Macchina equipaggiata con il sistema biella relativa. Solitamente utilizzate durante le prime fasi di coesionamento.
Ad ogni penetrazione, in una agugliatura convenzionale, il materiale viene fermato.
Lo stiro tra entrata ed uscita provvede ad estrarre il materiale.
Con il movimento ellittico invece, l’ago accompagna il materiale durante il suo intero percorso, riducendo gli stiri e le tensioni in gioco, con una conseguente riduzione delle deformazioni dimensionali del prodotto finito.
TOP